Quando sentiamo parlare di “ristorazione” la prima cosa che ci viene in mente è “ristorante”. All’interno di questo grande mondo c’è un’altra realtà che tanti vivono quotidianamente: la ristorazione collettiva.

Cos’è la ristorazione collettiva?

Un indizio: aziende, ospedali, scuole, comunità. Queste sono tutte realtà che offrono e usufruiscono della ristorazione collettiva. Quindi possiamo dire che per “ristorazione collettiva” intendiamo un settore specifico della ristorazione rivolto ad un ampio numero di persone che usufruiscono dello stesso servizio in quanto parte di un gruppo.

Una cucina è sempre una cucina?

Proprio per l’ampio numero delle persone che usufruiscono di questo tipo di servizio, nasce la necessità di avere una cucina adatta a garantire la preparazione per grandi volumi e in tempi relativamente stretti. Quando i nostri clienti ci chiedono di progettare una mensa ci soffermiamo principalmente su due aspetti:

  • la progettazione dei locali
  • le attrezzature

Questo perché quando si parla di ristorazione collettiva si può cadere nell’errore di pensare che una cucina sia una cucina e basta. Non è così! E’ importante e necessario valutare gli spazi per agevolare il lavoro degli operatori e fornire agli stessi le attrezzature adeguate a garantire il servizio per un gran numero di persone.

Quali attrezzature scegliere?

Come sottolineiamo sempre ogni cucina è unica e studiamo la soluzione su misura più adatta alle tue esigenze. Quindi di seguito ti indichiamo alcune idee da poter inserire nella tua mensa:


BRASIERA: adatta alla preparazione di carni, pesce e verdure che possono essere comodamente travasate in un altro contenitore per poi essere serviti. Tutto questo è possibile grazie ad un sistema a ribalta manuale o automatico. Inoltre grazie al suo robusto coperchio autobilanciato riduce la dispersione termica per una cottura ottimale.

PENTOLA: una pentola di grandi dimensioni per tutte le preparazioni che utilizzano acqua. Comoda da riempire
grazie ad un rubinetto che carica direttamente nella pentola acqua calda o fredda. Comoda anche da scaricare grazie ad un rubinettone.

 

FIT PAN: una macchina con 7 funzioni di utilizzo: fry top, brasiera, cuocipasta, cottura lenta, cottura a vapore, bollitore e bagnomaria. Grazie ad un pannello di controllo Touch Screen puoi controllare le tue cotture con la personalità di personalizzarle e memorizzarle.

 

E in sala?

Una volta che la cucina ha terminato tutta la preparazione è il momento del servizio. Come fare? Se la zona di preparazione è lontana dalla zona di servizio puoi utilizzare i carrelli riscaldati che ti permetteranno di tenere i tuoi cibi alla temperatura più adatta.

Il servizio viene effettuato grazie ad una zona SELF-SERVICE. Le parti neutre, in cui far scorrere i vassoi, si alternano a zone calde, con il bagnomaria, e a zone in cui poter conservare i cibi che hanno bisogno di rimanere fresche. Per questo si possono attrezzare con vetrine refrigerate per la conservazioni ideale.

 

Contattaci subito e confrontati con la nostra equipe per creare la soluzione più adatta alle tue esigenze. Realizziamo il progetto su misura per te per rendere le tue idee ancora più funzionali.